Merate (Lecco), 29 maggio 2017 – Il nuovo vicesindaco di Merate è il 36enne assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Procopio. Da giovedì prende il posto del 51enne assessore all'Ambiente Massimiliano Vivenzio.

Lo annuncia il primo cittadino Andrea Massironi: “Dal 1° giugno 2017 ho decretato, come da precedenti accordi, l’avvicendamento nella funzione di vice sindaco tra l’assessore Massimiliano Vivenzio, che ringrazio per la preziosa collaborazione e l’assessore Giuseppe Procopio, fermo restando che nulla cambia riguardo alle deleghe conferite”. Il passaggio di consegne era nell'area da tempo. A voler compiere un passo indietro sarebbe stato lo stesso vicesindaco uscente, anche in seguito ai problemi giudiziari della moglie, coinvolta nel processo sulla sanitopoli lombarda, in modo da non coinvolgere i colleghi di Giunta nel possibile terremoto politico che potrebbe derivare da un'eventuale sentenza di condanna.

Per il nuovo braccio destro del sindaco si potrebbe trattare invece anche di una sorta di candidatura ufficiale alla corsa alla fascia tricolore alle prossime elezioni amministrative del 2018. Giuseppe Procopio, avvocato di professione, è al suo secondo mandato da assessore. E' anche vicepresidente della Fondazione Costruiamo il futuro ed è considerato un delfino dell'ex ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi.