Civate (Lecco), 1 gennaio 2018 – E' trascorsa ormai una settimana da quando il 70enne Giacomo Valsecchi è scomparso. Nonostante le speranze e le possibilità di ritrovarlo sano e salvo si affievoliscano ogni giorni di più, i familiari sperano ancora di riuscire a rintracciarlo e continuano a cercarlo. “E' stato visto l'ultima volta il pomeriggio di Natale in località Pozzo a Civate – spiegano -. Indossava una giacca grigia, pantaloni marroni e un beretto di lana blu. Le ricerche in montagna non hanno portato a nulla. Chiunque pensi di averlo visto, anche in altre zone, per favore ci contatti”.

Per cercare di rintracciarlo sono stati mobilitati a più riprese decine e decine di soccorritori tra tecnici del Soccorso alpino, carabinieri, vigili del fuoco, volontari della Protezione civile e dell'Associazione nazionale carabinieri in congedo, militari della Guardia di finanza. Sono stati impiegati cani molecolari e elicotteri per ripetute perlustrazioni aeree, mentre il Cornizzolo è stato battuto palmo a palmo. Nonostante l'imponente spiegamento di uomini e mezzi le operazioni al momento non hanno dato alcun esito. Nonostante ciò parenti e amici non si arrendono e continuano a cercare.