Robbiate (Lecco), 6 ottobre 2017 – La truffa che corre sul filo del telefono è imbucata nella cassetta della posta. In questi giorni a Robbiate diversi cittadini hanno trovato nella cassetta delle lettere una missiva di presunti operatori di una società di servizi che invitano a telefonare ad un numero verde per chiedere informazioni circa pacchi in giacenza da consegnare. Il numero in realtà è tutt'altro che verde, se non per il fatto che rimangono al verde coloro che provano a chiamare.

Il numero incriminato è l'800178567. Quanti sono cascati nell'imbroglio riferiscono di essere stati obbligati a una lunga attesa senza riuscire a parlare con nessuno. Hanno ritelefonato più volte, ma la musica è stata sempre la stessa, quella che accompagna l'avviso di rimanere “in attesa per non perdere la priorità acquisita”, salvo poi trovarsi a dover pagare cifre a 3 o addirittura a 4 zeri quando arriva il conto della bolletta. Il numero infatti è di quelli a pagamento.

Il raggiro prosegue da tempo, nonostante l'interessamento da parte delle associazioni per i diritti dei consumatori e del Garante delle comunicazioni purtroppo prosegue ancora. Il suggerimento ovviamente per coloro che hanno ricevuto la lettera è quello di non provare a telefonare.