Annone Brianza, 29 aprile 2017 - Sindaci in marcia sul ponte di Annone Brianza, o quel poco che rimane del cavalcavia sulla Suprestrada 36 crollato esattamente sei mesi fa, il 28 ottobre 2016. Questa mattina alle nove diversi primi cittadini del territorio, guidati da quello di Annone Patrizio Sidoti e di Civate Baldassare Mauri, hanno raggiunto in corteo a piedi il luogo della tragedia innanzitutto per ricordare il 68enne civatese Claudio Bertini, l'unica vittima del disastro, morto travolto dal viadotto franato mentre stava tornando a casa al volante della propria Auid A3 Sportback.

A loro si sono aggiunti anche i parlamentari lecchesi, i deputati democratici Veronica Tentori e Gian Mario Fragomeli e il senatore della Lega Paolo Arrigoni, insieme al presidente della Provincia Flavio Polano e una cinquantina di cittadini, che hanno affisso striscioni per sollecitare la ricostruzione del ponte. Nei loro interventi i rappresentanti istituzionali hanno chiesto che non si verifichino mai più simili episodi, a cui però purtroppo dopo quello di Annone ne sono seguiti altri simili in diverse zone d'Italia.