Lecco, 16 giugno 2017 – Picchiato dal branco. Un 22enne kosovaro nel pomeriggio di oggi a Lecco è stato aggredito da almeno sette persone, sotto gli occhi della sua fidanzata. L'assalto, parrebbe una vera e propria spedizione punitiva, è scattato in via Antonio Mascari, in centro città. Il giovane ha riferito di essere stato circondato da altri ragazzi, probabilmente tutti stranieri di origine africana, con cui aveva litigato la sera precedente. Dopo essere stato colpito diverse volte con calci e pugni, è riuscito a rifugiarsi all'interno di un bar, mentre la fidanzata ha lanciato l'allarme.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i volontari della Croce rossa. Dopo le prime cure è stato trasferito in ambulanza all'ospedale Alessandro Manzoni. Ha rimediato diverse lesioni e contusioni, con qualche livido, specialmente in faccia, ma nulla di troppo grave. Oltre ai soccorritori sono accorsi anche gli agenti di una Volante che ora stanno verificando la versione della vittima del pestaggio e compiendo tutti gli accertamenti del caso.