Merate (Lecco), 17 marzo 2017 – Una bimba di appena un anno di Merate ha contratto la scabbia. Dai primi accertamenti non sussistono pericoli di un'epidemia e la situazione è sotto controllo.

La piccola è stata accompagnata in ospedale dai genitori l'altro giorno perché continuava a lamentare forte prurito a una caviglia. Effettivamente presentava delle lesioni. La giovane paziente dal Pronto soccorso del San Leopoldo Mandic è stata subito dirottata in Pediatria dove le sono state riscontrate dei segni anche nell'incavo delle ascelle. Ieri è stata poi sottoposta pure ad una visita specialistica dal dermatologo di guardia che ha confermato la diagnosi di parassitosi. E' stata così immediatamente curata con l'apposita terapia, che consiste nell'applicazione di una pomata specifica. Per precauzione sono stati sottoposti a profilassi come lei i familiari.

Della vicenda, come da protocollo medico, sono stati subito informati sia i vertici dell'Azienda socio-sanitaria territoriale, sia quelli dell'Agenzia di tutela della salute, ex Asl, per valutare l'eventuale rischio di contagi. La bambina tuttavia non frequenta l'asilo nido e quindi non è stato necessario estendere la profilassi ad altre persone.