Lecco, 12 gennaio 2018 – Ancora vandali a bordo di un treno della linea suburbana S8 Milano – Lecco via Carnate. E a farne le spese sono ancora i pendolari rimasti a terra in stazione. Questa sera, venerdì, i soliti teppisti si sono accaniti contro la porta di un vagone del locale 10876 che avrebbe dovuto partire da Porta Garibaldi alle 19.22 e approdare a Lecco alle 20.23. Ma il treno da Milano non è mai partito e a Lecco non è mai arrivato, come non è passato da tutte le altre stazioni in cui avrebbe dovuto fare tappa.

I vandali hanno rotto i vetri di una delle porte di accesso al treno, il capotreno e gli addetti di Trenord hanno cercato di riparare il danno, per questo la corsa è stata inizialmente annunciata in ritardo. Poi però hanno dovuto alzare bandiera bianca e la partenza è stata cancellata. Ma è stata cancellata anche la corsa corrispondente del treno 10883 previsto in partenza da Lecco alle 20.37 con arrivo programmato a Garibaldi alle 21.38. Il viaggio viene effettuato infatti con lo stesso treno vandalizzato che non ha potuto partire da Lecco.

Si tratta solo dell'ultimo di una serie di episodi analoghi. Era successo lo stesso a fine dicembre e prima ancora a ottobre e di nuovo in precedenza quest'estate a giugno e in molti altri casi ancora.

di D.D.S.