Lecco, 4 ottobre 2017 – Da Regione Lombardia sono stati stanziati quasi altri 4 milioni di euro per la sanità provinciale. Circa 1 milione 300 mila euro sono destinati all'ospedale San Leopoldo Mandic di Merate, gli altri al presidio Alessandro Manzoni di Lecco.

I soldi per il nosocomio brianzolo servono per la ristrutturazione del Laboratorio di analisi chimico clinica e per Medicina riabilitativa. Due milioni destinati all'ospedale del capoluogo permetteranno invece di effettuare investimenti sulla chirurgia robotica videoassistita e 550mila euro per comperare una Gamma camera, cioè un'apparecchiatura utilizzata in medicina nucleare per l'acquisizione delle immagini scintigrafiche e per sostituire altre attrezzature per l'assistenza ai pazienti oncologici.

Complessivamente dal Pirellone sono stati stanziati 100 milioni di euro in aggiunta ai 200milioni già previsti e investiti nel 2017. “Continuiamo a a investire in campo sanitario con 100 milioni di euro di risorse proprie provenienti dall'assestamento di bilancio, destinate all'ammodernamento delle infrastrutture, all'attuazione della riforma sanitaria, al potenziamento delle apparecchiature tecnologiche e dei sistemi informativi – spiega l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera -. Importanti risorse che si aggiungono ai 200 milioni di euro investiti nel corso del 2017".