Lecco, 8 novembre 2017 – In macchina nascondeva 22 dosi di ecstasy, mentre a casa aveva marijuana e hashish. Per questo un 40enne è stato denunciato per spaccio dagli agenti della Mobile di Lecco.

I poliziotti tenevano d'occhio lo spacciatore da diverso tempo e martedì sera lo hanno fermato fuori da un locale pubblico dove sapevano vendeva le pastiglie dello sballo. E infatti in macchina hanno subito scovato un sacchetto di cellophanne con dentro 22 palline di Mdma, cioè di ecstasy. Gli investigatori hanno poi perquisito pure l'appartamento dove abita e hanno recuperato 10 grammi di marijuana e un paio di grammi di hashish. L'ulteriore droga si trovava negli armadietti della cucina.

La droga è stata sequestrata e l'uomo deferito per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.