Garlate (Lecco), 7 dicembre 2017 – I carabinieri di Olginate hanno arrestato per spaccio un cittadino algerino di vent'anni. Il giovane straniero tra l'altro non dovrebbe trovarsi in Italia, perché irregolare senza permesso di soggiorno.

I militari lo hanno fermato a Garlate mentre vendeva una dose di droga a un cliente italiano di 34anni che abita in provincia di Lecco. Ha provato a scappare, ma senza andare lontano. In tasca aveva anche altri due grammi e mezzo di cocaina in pronta vendita e oltre mille euro in contanti, probabilmente l''incasso della giornata di “lavoro”.

Dopo una notte in camera di sicurezza in caserma è stato processato per direttissima, ma l'udienza è stata aggiornata. In attesa di comparire nuovamente in aula dovrà sottostare all'obbligo di dimora.