Calolziocorte (Lecco), 8 novembre 2017 – Furto a casa del don dell'oratorio di Calolziocorte. Martedì sera i ladri hanno fatto visita nell'appartamento di don Matteo Bartoli, 34 anni, coadiutore dell'oratorio di Calolzio. Gli intrusi hanno rubato un portafogli e un telefono cellulare.

Il colpo probabilmente è stato messo a segno all'ora di cena. Il sacerdote era impegnato nei preparativi della festa patronale di San Martino, in programma nel fine settimana, quando in paese arriverà anche il vescovo della diocesi di Bergamo mosignor Francesco Beschi, a cui fanno capo i fedeli calolziesi.

L'assistente parrocchiale è rimasto fuori pochi minuti, giusto il tempo di sistemare un cartello su una transenna. Probabilmente il reverendo ha anche incrociato i possibili ladri. Proprio mentre stava uscendo di casa ha infatti incrociato due sconosciuti a piedi che gli hanno domandando alcune indicazioni stradali, probabilmente un pretesto per distrarlo mentre i complici erano all'opera.