Ballabio, 10 gennaio 2018 – Ha sparato al cane di un vicino di casa, facendo fuoco da un guardino all'altro. Per questo un 45enne di Ballabio è stato denunciato per maltrattamento di animali dagli agenti della Mobile di Lecco, che gli hanno sequestrato anche due carabine ad aria compressa.

Il cane letteralmente impallinato è un pastore tedesco che si chiama Artù. A denunciare quanto è successo al proprio animale è stato il proprietario della bestiola, colpita con diversi pallini in piombo. I poliziotti sono riusciti a rintracciare il presunto colpevole grazie anche alle immagini di alcune telecamere. Gli investigatori della Scientifica sono infatti riusciti a determinare la traiettoria dei colpi, risalendo così all'abitazione di chi ha premuto il grilletto.