Lecco, 29 giugno 2017 – Musica di solidarietà in scena a Lecco. Comincia quest'oggi, Note di condivisione, la storica manifestazione musicale benefica che quest'anno taglia il traguardo della 19esima edizione. La kermesse prevede musica dal vivo, festa, buona cucina, amicizia e condivisione alla parrocchia di Bonacina di via Galileo Galilei .

Note di condivisione è organizzata dai volontari dell'associazione “A força da partilha”, in collaborazione con la parrocchia di Bonacina appunto, Mondeco Onlus e Senfai. e con il patrocinio del Comune di Lecco. Tutto il ricavato della manifestazione andrà a favore dei progetti di sviluppo sostenuti dall'associazione in Brasile e in Kenya, in particolare dei “meninos de rua” di Salvador Bahia, della “Comunità Emmaus” di Recife e del “Progetto Sololo”.

I primi ad esibirsi sono questa sera i Sulutumana, il noto gruppo musicale che propone un intreccio di strumenti e di generi sapientemente miscelati in un misto di folk, pop e musica d’autore di eccellente qualità. Domani tocca al Trio delle meraviglie composto da Lorenzo Monguzzi, cantautore, già con i Mercanti di Liquore e in diverse collaborazioni con l'attore Marco Paolini, Anga Angapiemege Galiano Persico, violinista storico di Davide Van De Sfroos e apprezzato insegnante di musica a Lecco e Alex del Circo Abusivo. Sabato Pink Floyd a Bonacina, ovvero gli amici piemontesi Euphonìa, tra le prime tribute band nazionali dei Pink Floyd che ora, alla soglia del ventennale della band e dopo un lungo viaggio musicale fatto di concerti e riconoscimenti internazionali prestigiosi, decide di dar vita a Euphonia 2.0, progetto di tributo totalmente inedito per la band che sceglie di arrangiare i capolavori dei Pink Floyd esplorando nuovi spazi musicali.

Domenica si comincia invece alle 11 con la messa in rito congolese con il gruppo musicale Ngometa Jetu, il pranzo della condivizione e, in serata, la conclusione con la fantasiosa cover-band degli acquatesi Aquaraja e la magica musica degli Shiver, folk band rivelazione del panorama musicale lecchese, dopo il trionfale tour e il recentissimo concerto di San Siro con Davide Van De Sfroos.
L'entrata è libera, la cucina e il servizio-bar saranno operativi dalle ore 19.00, mentre i concerti serali inizieranno alle ore 21 e si terranno anche in caso di pioggia sotto un accogliente tendone.