Lecco, 26 maggio 2017 - Un weekend più vivo che mai a Lecco. Per consentire lo svolgimento di mostre, eventi e appuntamenti e favorire l'arrivo di turisti e visitatori è stato anche deciso di chiudere al traffico tutto il lungolago domenica dalle 11 alle 18 e dalle 20.30 alle 22.30.

SABATO - Nella “sala piccoli” della Biblioteca civica dalle 10.30 alle 11.30 lettura animata del libro di Dino Ticli "E tu chi sei? Et toi, qui es tu? L`Okapi" per i bimbi dai 4 ai 10 anni a cura del Centro orientamento educativo. La lettura conclude l'iniziativa “Le letture del sabato” organizzata ogni sabato da ottobre a maggio dalla Biblioteca e dal gruppo di volontarie "Leggere per gioco, leggere per amore di Lecco".

Evento conclusivo del progetto biennale “R-Esistenza” a cura dell’'Istituto Comprensivo Lecco 3 Antonio Stoppani nel quartiere di Acquate. Alle 10, in località Garabuso, sarà deposta la targa dedicata alle sorelle Villa a cui è stato recentemente intitolato il Centro civico di via Ugo Foscolo e che proprio nella loro casa al Garabuso davano ospitalità e rifugio ai partigiani. Alle 10.45 sul sagrato Don Abbondio della chiesa di san Giorgio, inaugurazione della targa dedicata a don Martino Alfieri. Alle 11.15, nella scuola primaria Cesare. Battisti"di viale Montegrappa, i bambini delle scuole primarie e dell'infanzia dell'Istituto Comprensivo Lecco 3 con una performance musicale presenteranno le installazioni e i materiali del progetto d'Istituto sulla Resistenza.

Al via la prima edizione di una nuova gara di corsa in montagna nel territorio lecchese la “3 Coi de Cius”. Il percorso di 14.7 km con 850 metri di dislivello positivo è misto, tocca i quartieri di Maggianico, Belledo e Chiuso. I "3 Coi" identificano la peculiarità del percorso, che toccherà appunto tre mete caratteristiche della zona: Campo de Boi, Camposecco e la Rocca dell'Innominato. Ore 15 ritrovo dei partecipanti presso l'oratorio di Maggianico, ore 16 chiusura iscrizioni, ore 16.30 partenza gara nei pressi del Convegno dell'oratorio di Maggianico, in via Zelioli alle 17.45 è previsto l'arrivo del primo concorrente, presso l'oratorio di Chiuso alle 19 òepremiazioni. La gara è organizzata dal comitato del Palio delle Contrade di Chiuso.

Alle 18 a Palazzo Paure si inaugura la mostra “Tino Stefanoni, pittura oltre la pittura”, una antologica di grande spessore dedicata al più noto artista vivente lecchese, molto conosciuto sia in Italia che all’estero. Un artista e un uomo che ha contribuito a “esportare” il nome di Lecco nel mondo, ma che nonostante il suo successo è rimasto profondamente legato alla sua città, per cui si spende in numerosi progetti di promozione artistica e sociale.

Alle 21 nella basilica di san Nicolò di Lecco, il Coro La Torr e la Banda sociale meratese realizzano "Sacrae Harmòniae", progetto ideato dal maestro Marcello Corti. In questa occasione l'esperienza di un direttore di banda sarà unita alle risorse corali del territorio meratese per l'esecuzione di un'opera sacra di Jacob de Haan, compositore olandese tra i più eseguiti e prolifici autori europei di musica per complessi bandistici. Cento coristi e 50 bandisti intratterranno il pubblico con una musica melodica, solenne e piacevole all'ascolto. All'iniziativa partecipano anche Ensemble Vocale Florete Flores di Bollate e il Coro sant'Alessandro di Colnago.

Conclusione della prima edizione della “Coppa del Lago”, torneo di calcio per giovanissimi e allievi organizzato dalla Asl Polisportiva 2001 che ha tenuto banco al centro sportivo del Bione dal 15 al 27 maggio. Finalissime dalle 18 e premiazioni alle 22.30.

Sabato domenica va in scena “Cult City Open Night”, una grande festa diffusa con concerti, letture, spettacoli, visite guidate, aperture straordinarie di musei, teatri e negozi. Due serate per vivere la città, puntando non solo sui luoghi magici in cui siamo immersi, dalle cime al lago passando per i quartieri resi celebri dal capolavoro letterario di Alessandro Manzoni, ma su un’offerta turistica e culturale in grado di soddisfare i gusti di un pubblico sempre più eterogeneo. A fare da cornice agli eventi, i palazzi storici della città, non solo quelli più centrali, ma anche quelli dislocati nei quartieri. Due serate ricche di appuntamenti tra cui scegliere che danno idealmente il via a una “calda” stagione estiva di cui nei prossimi giorni illustreremo il calendario completo

DOMENICA - "La Sgambata" nel rione di Castello. Si può scegliere di partecipare alla Sgambata Mini, un percorso di 3 Km adatto a tutti, oppure i più allenati possono tentare la Sgambata Extreme, lungo un percorso di 10 Km. Programma: dalle 11 alle 14 presso la fiera, saldo preiscrizioni online e ultimissime iscrizioni ex-novo; 14.30 ritrovo per tutti i partecipanti; alle 15: partenza ufficiale della gara e alle 17.30 premiazioni presso la Fiera di Castello.

I volontari della Croce rossa italiana organizzano una manifestazione nelle piazze di Lecco. Un ricco programma che ha inizio alle 10 con l'apertura dell'iniziativa in piazza Garibaldi, XX Settembre e Cermenati. Alle 11 la messa al Santuario della Vittoria con la partecipazione delle autorità e l'accompagnamento del Coro Nives di Premana. Alle 12 apertura del ristorante in piazza Garibaldi. Dalle 14 alle 15.30 dj Paoletta di RadioItalia alla postazione delle manovre salvavita. Alle 15 simulazione maxi-emergenza in piazza Cermenati con la collaborazione dei Vigili del fuoco e del 118. Alle 17.30 consegna delle croci di anzianità di servizio ai volontari di Lecco. Dalle 18 intrattenimento danzante e musicale in piazza Garibaldi con la partecipazione dei "700 metri sopra il cielo" e dei "Vinicola Juta". Alle 21.30 estrazione dei numeri della sottoscrizione a premi in piazza Garibaldi. La numerosa presenza dei cittadini sarà il nostro modo di dire grazie a questa benemerita organizzazione e un augurio particolare alla presidente Giovanna Gomarabico Brambilla che da decenni è l’anima della Cri di Lecco.