Cantù (Como), 17 giugno 2017 - L'artista spagnolo Toño Camuñas torna nel Comasco per  la presentazione di un libro nel quale raccoglie alcuni dettagli dei suoi quadri e le sue celebri figure che raccontano agitazioni e ossessioni del nostro tempo.  La presentazione è sabato 17 giugno dalle 19 alla spazio Tik Tak Ta2 Gallery di via Ariberto 4b, a Cantù, a due passi dalla piazza centrale della città. 
Artista fuori dagli schemi, eccentrico e superlativo, Camuñas vive e lavora fra Europa e Messico. Ha realizzato numerose mostre personali sia all'estero che in Italia. L'ultima volta fu ospitato alcuni anni fa sempre nello spazio canturino con alcune delle sue opere.  Questa volta torna in città con il libro che raccoglie una parte della sua storia artistica. Attraverso immagini iperrealiste prestate dalle culture popolari legate ai quattro  ontinenti associate alla pratica del tatuaggio e a simbologie ripescate dall'inconscio e dalla personale metafisica dell'artista, risplende nelle opere di Camuñas una comunicazione visiva sovversiva e provocatoria della comedie humaine e del bestiario umano contemporaneo.