Bellano (Lecco), 24 luglio 2017 - Saranno cinque giorni di festa ed eventi quelli in calendario a Bellano da giovedì 27 a lunedì 31 luglio in occasione delle celebrazioni per i patroni santi Nazaro e Celso. Amministratori comunali e commercianti hanno organizzato un programma davvero intenso e vario con musica, buon cibo, giochi, celebrazioni, spettacoli e divertimenti.

Si comincia giovedì, vigilia patronale, con oltre 20 appuntamenti dalle 17.30 a notte fonda, con il clou alle 23 con lo spettacolo pirotecnico sul lago. Venerdì il giorno della festa dei patroni con la messa in mattinata, mentre nel pomeriggio spazio al percorso guidato con degustazione vini e prodotti valtellinesi all’Orrido; in serata infine il tradizionale concerto del Corpo musicale bellanese in piazza San Giorgio. Sabato e domenica quindi, grazie ai vigili del fuoco, le due giornate saranno dedicate ai più piccoli con il percorso “pompierini”, lo spettacolo delle moto da trial sulla spiaggia comunale e altri momenti con cibo e musica.

Nel rispetto della tradizione sabato dalle verranno organizzati i Ludi di Santa Marta e la gimkana delle biciclette a cura dei volontari dell'associazione Pedale bellanese. Inoltre dal 28 al 30 luglio e dal 5 al 6 agosto, nella ex chiesa di San Nicolao verrà allestita la mostra di Chiara Corio “Arte fatti : saranno le donne a salvare la terra”. Domenica 30 durante la mattinata, in piazza Tommaso Grossi, si potranno acquistare prodotti a chilometro zero al “Mercaa dei patroni” a cura degli orticoltori bellanesi ed il pomeriggio si potranno effettuare giri in elicottero con partenza dalla piazzola dei giardini vicino al Lido. I festeggiamenti si chiuderanno lunedì 31 luglio al Palasole con la tombolata.

“Anche quest’anno abbiamo cercato di proporre un programma ricco ed interessante mantenendo le tradizioni e cercando la collaborazione di associazioni e commercianti, che rispondono sempre positivamente alle nostre proposte – spiega l'assessore al Turismo Irene Alfaroli –. L’intento è quello di coinvolgere i bellanesi ma anche gli amici dei paesi vicini ed i numerosi turisti cercando di trasmettere un’immagine di paese ricco di iniziative e proposte anche diverse tra loro. È doveroso quindi ringraziare i volontari della Pro loco e di tutte le altre associazioni che insieme a noi hanno collaborato, i tanti volontari che saranno all’opera, e i commercianti che hanno finanziato lo spettacolo pirotecnico che illuminerà Bellano”.