Cronaca
4 gennaio 2016
Areu l'emergenza che funziona, 112 numero unico per tutti TERZA PUNTATA Codici di accesso, password, pin, account, codici personali, e chi più ne ha più ne metta. La nostra quotidianità è infarcita di numeri da ricordare; ma talvolta, per fortuna, accade anche il contrario, e si apre la strada della semplificazione. È il caso del 112, il nuovo numero unico di emergenza europeo, già attivo in Lombardia e in altre regioni, e che sarà via via esteso a tutto il territorio nazionale, secondo le Direttive della Comunità Europea. Il 112 ingloba il 113 (Polizia), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Ambulanza) e lo stesso 112 (Carabinieri). Ma allora, che cosa deve fare oggi un cittadino che si trovi in situazione di emergenza? Qualunque sia l’emergenza in corso, è sufficiente chiamare il numero 112 o, per chi l’avesse scaricata, attivare la app Where ARE U (gratuita su tutti gli store), che effettua in automatico la chiamata e permette una localizzazione precisa. Con il nuovo servizio, l’operatore che risponde è addestrato a capire in brevissimo tempo e con poche domande di che tipo di emergenza si tratti. Con un solo numero, tutta la sicurezza di cui abbiamo bisogno. E per di più, in qualunque nazione europea, poichè il 112 è lo standard a cui tutti i Paesi membri si stanno adeguando. (La prossima puntata l'11 gennaio 2016)
Sport Tech Benessere Moda Magazine