Cernusco Lombardone (Lecco), 14 novembre 2017 - Tragedia nel primo pomeriggio di oggi martedì 14 novembre a Cernusco Lombardone, in provincia di Lecco. Una giovane donna di 23 anni è stata investita da un treno ed è morta alla stazione. L'allarme è scattato intorno alle 14 di pomeriggio. I carabinieri sono subito intervenuti sul posto insieme al 118 (presente con un'ambulanza e un'automedica) e ai vigili del fuoco e sono al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Per la ragazza non c'è stato nulla da fare. Sono in corso accertamenti da parte dell'Autorità Giudiziaria. I militari hanno sentito il capotreno che si è trovato di fronte la giovane per cercare di capire l'esatta dinamica dell'investimento.

Per consentire i soccorsi e i rilievi del caso si sono verificati ritardi fino e soppressioni di treni sulla linea ferroviaria, la Milano-Lecco-Sondrio. Migliaia di pendolari, oltre che della Brianza e del Lecchese anche valtellinesi, hanno avuto problemi con treni che hanno riportato quasi due ore di ritardo e il trasbordo su bus messi a disposizione da Trenord tra le stazioni di Carnate Usmate e Calolziocorte. Tre convogli sono stati soppressi. Il ritorno alla normalità in serata.