Milano, 1 gennaio 2018 - La fine di un anno e una nuova pagina bianca che si apre. Come spesso accade il Capodanno porta con sé bilanci e riflessioni, soprattutto per chi si lascia alle spalle un periodo intenso, una parentesi im portante della propria vita. E' il caso della milanese Bianca Atzei, per la quale il 2017 è stato ricco di emozioni. Tante soddisfazioni (come la partecipazione al Festival di Sanremo con "Ora esisti solo tu")  ma anche tanti attimi difficili. 

"Il 2017 per me è stato un anno molto importante e impegnativo - ha scritto su Instagram postando una foto sul palco sanremese - Ho affrontato cose che mai avrei pensato di aver la forza di fare, ho incontrato persone bellissime e vere, ho conosciuto lati di me nuovi, ho preso più sicurezza in me, ho amato tanto". L'anno appena concluso è stato anche segnato dalla rottura con Max Biaggi, al quale la cantante è stata legata per due anni. "Ho scoperto la felicità e il coraggio, ho pianto, ho sofferto... Ma ho dato tutta me stessa e non me ne pento. Mai. Voglio ricordare il 2017 con questo momento che non dimenticherò mai, come se fosse ora, su quel palco mentre tutti da là sotto ti giudicano, ti criticano con leggerezza e delle volte anche con un pizzico di cattiveria, ma c’è anche chi ti apprezza, ti vuole bene, ti conosce e crede in te, e le arriva qualcosa della tua anima quando canti. Io ero questa nel 2017 e sarò questa nel 2018... la Donna che continua a guardare avanti, accumulando esperienze e imparando a non piangersi più addosso...Perché in fondo io continuo a credere. Ecco, per questo anno nuovo mi auguro di lasciare indietro la “paura”... ma ci sto lavorando. In fondo volersi bene non è così male". 

 

Il 2017 per me è stato un anno molto importante e impegnativo... Ho affrontato cose che mai avrei pensato di aver la forza di fare, ho incontrato persone bellissime e vere, ho conosciuto lati di me nuovi, ho preso più sicurezza in me, ho amato tanto...ho scoperto la felicità e il coraggio, ho pianto, ho sofferto... ma ho dato tutta me stessa e non me ne pento. Mai. Voglio ricordare il 2017 con questo momento che non dimenticherò mai, come se fosse ora, su quel palco mentre tutti da là sotto ti giudicano, ti criticano con leggerezza e delle volte anche con un pizzico di cattiveria, ma c’è anche chi ti apprezza, ti vuole bene, ti conosce e crede in te, e le arriva qualcosa della tua anima quando canti. Io ero questa nel 2017 e sarò questa nel 2018... la Donna che continua a guardare avanti, accumulando esperienze e imparando a non piangersi più addosso...perché in fondo io continuo a credere. Ecco, per questo anno nuovo mi auguro di lasciare indietro la “paura”... ma ci sto lavorando 😊 In fondo volersi bene non è così male... E a voi... auguro tutto quello che desiderate, ma soprattutto vi auguro la felicità. ❤️ #buonanno #2018

Un post condiviso da Bianca Atzei (@biancaatzei) in data: