Speciale Giorno dei ragazzi

Iniziativa a Cormano

Tutto un mese per i "Big": corsi per i genitori da Bì, la fabbrica del gioco

Due corsi dedicati ai "grandi" per scoprire nuovi percorsi di crescita per genitori e bimbi attraverso i linguaggi del teatro e i movimenti degli acrobati del circo

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Milano, 7 giugno 2012 - Bì, la fabbrica del gioco e delle arti di Cormano, dopo un anno ricco di eventi e spettacoli per i piccoli, dedica il mese di giugno ai "Big!", cioè ai "grandi", a genitori, nonni, educatori, tate, insomma chiunque e per qualsiasi motivo abbia a che fare con l'educazione e l'accudimento dei bambini. Sono infatti pensati per loro i due corsi che prendono il via questa settimana: "Raccontami una storia" e "Carpiole e abbracci". Due corsi molto diversi tra loro ma legati dallo stesso scopo: valorizzare le potenzialità espressive e comunicative dei partecipanti attraverso tecniche e linguaggi del teatro.

In "Raccontami una storia!" si impara a raccontare una storia; anzi, a raccontare una storia sperimentando una modalità più ricca e completa, che valorizza l’uso della voce, del corpo e di piccoli oggetti, reinventati a nuove funzioni, più “teatrali”. E così, oltre a imparare a essere più accattivanti, ridendo e scherzando si scopre anche una diversa chiave di relazione con i bambini. Il corso, suddiviso in tre incontri, dalle 17 alle 18.30, inizia mercoledì 13 giugno (oppure sabato 16 giugno) e i genitori potranno anche farsi accompagnare dal proprio bambino che in contemporanea al corso verrà intrattenuto da animatori del Teatro del Buratto e stimolato con attività di laboratorio creativo. Quota di partecipazione: adulto € 75,00 (IVA inclusa) – bambino € 20,00 (IVA inclusa). Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 8 adulti partecipanti.

"Capriole e Abbracci" è invece un percorso nuovo sul movimento e il gioco del circo, da fare insieme, obbligatoriamente, genitore e bambino (3-5 anni). Tre incontri per scoprire attraverso il gioco del corpo, con salti, tuffi e capriole, avvicinando semplici e accessibili elementi di acrobatica circense, il piacere del movimento e le sue potenzialità espressive e creative nella relazione coi piccoli, anche e soprattutto nella relazione tra bambino e genitore. Anche qui gli incontri sono tre, dalle 17 alle 18.30 e s'inizia il mercoledì 13 oppure sabato. Quota di partecipazione : genitore e bambino € 80,00 (IVA inclusa); si attiverà solo al raggiungimento del numero minimo di 8 coppie partecipanti.

Info: www.bilafabbricadelgiocoedellearti.it