Speciale Giorno dei ragazzi

Prendete carta e penna!

Dimenticate e-mail e facebook:
arriva il Festival delle Lettere

Dipendenti dal computer? Prendetevi una pausa e tornate per una volta a scrivere a mano: il Festival delle Lettere aspetta i vostri manoscritti! I vincitori saranno premiati a ottobre durante gli eventi previsti in tutta la città di Milano

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Milano, 7 giugno 2012 - Siete bravi con le lettere? Ovvero: scrivete bene e, in particolare, vi piace scrivere epistole? Allora non perdete l'occasione, partecipate al "Festival delle Lettere"! Non lo conoscete? Pensato e organizzato a Milano, è un festival-concorso che da otto anni sfida il digitale chiedendo a tutti gli Italiani di riprendere in mano carta e penna e, dato un tema, scrivere delle lettere. L'argomento scelto per quest'anno è "Lettera a un italiano" (interpretabile in qualsiasi modo!) e c'è tempo fino al 30 giugno per inviare i propri manoscritti. I vincitori saranno poi resi noti a ottobre, nell'ambito del Festival, che prevede incontri e spettacoli in tutta la città.

Le categorie in concorso sono però diverse. Invitandovi a scoprirle tutte sul sito, www.festivaldellelettere.it, ricordiamo che, se avete meno di 14 anni, potete partecipare scrivendo una "Lettera a un italiano" oppure una lettera "a tema libero": un'epistola in cui parlate di quello che volete, chissà... magari di ciò che avreste voluto dire a qualcuno e non ne avete mai avuto il coraggio! Possono partecipare anche intere classi e il termine è sempre il 30 giugno.

Se invece siete under 16, allora potete scegliere anche di redigere un'"Avventulettera": in collaborazione con il Sistema Parchi dell’Assessorato Sistemi Verdi e Paesaggi della Regione Lombardia, si chiede di raccontare un'avventura, realmente accaduta o fantastica, purché ambientata in uno dei bei Parchi lombardi. L'Avventulettera è una delle grandi novità dell'edizione 2012 e, nonostante sia "fuori concorso", prevederà comunque un bel premio! Il termine per l'invio dei manoscritti (come sempre, fa fede il timbro postale) è però il 30 settembre.