Speciale Giorno dei ragazzi

CRONACA

Giornata della Terra,
festeggiamenti a Gardaland

Sabato e domenica, a  tutti i giovani visitatori verrà donato "L'ispettore Closet e la Tribù del riciclo", libro che fornisce preziose informazioni, consigli e suggerimenti in tema di riciclo utili ed interessanti per i più piccoli, ma anche per i più grandi

di Teresa Bettarello

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

 Milano, 20 aprile 2012 - In occasione della Giornata internazionale della Terra, sabato e domenica a Gardaland si festeggia! A tutti i giovani visitatori, infatti, nei due giorni verrà donato "L'ispettore Closet e la Tribù del riciclo", libro ideato da Coca-Cola HBC Italia e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal CONAI e da Cittadinanzattiva Onlus, che, attraverso le avventure dei simpatici protagonisti, fornisce preziose informazioni, consigli e suggerimenti in tema di riciclo utili ed interessanti per i più piccoli, ma anche per i più grandi.

Continua così l'attenzione da parte di Gardaland Park nei confronti dell'ambiente e di educazione al riciclaggio dei rifiuti, un impegno preso un anno fa, insieme a Coca-Cola HBC, e che ha già portato alla raccolta di 10.000 lattine, ovvero al risparmio di 1 tonnellata di CO2 non immessa nell'atmosfera. Impegno che non solo è confermato per il 2012, ma anche potenziato con l'installazione di una nuova stazione di riciclaggio: un eco compattatore, a forma di lattina gigante, di ultima generazione in grado di riconoscere se il rifiuto inserito è una lattina in alluminio da pressare e stoccare al suo interno, o se si tratta di altro materiale da smaltire a parte.

Oltre all’alluminio, Gardaland Park ad oggi ricicla anche la plastica ed effettua la raccolta differenziata di altri materiali come carta e cartone, rifiuto umido, legno, oli, pile, neon ed altro ancora. Da novembre 2010 il Parco ha approvato una propria politica ambientale e ha contestualmente iniziato i lavori di implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma internazionale UNI EN ISO 14001. Proprio tramite il Sistema di Gestione Ambientale, per altro, Gardaland conta di progredire nel controllo dei fattori ambientali connessi alla propria attività e, tramite esso, può già da ora controllare con maggior efficacia i processi di raccolta differenziata e di avvio al recupero dei materiali.

Www.gardaland.it