Cremona, 25 novembre 2017 - Finisce 0-0 fra Ascoli e Cremonese. I grigiorossi, privi di Paulinho, non riescono ad andare oltre il pareggio in casa del fanalino di coda della serie B, reduce da quattro sconfitte consecutive.

Il primo brivido e' bianconero con Carpani che al 7' ci prova di testa. Risponde Piccolo sempre di testa dieci minuti dopo. La partita si accende con qualche fallaccio di troppo ma Di Paolo è molto tollerante. Al 35' l'Ascoli reclama un rigore per un tocco sospetto di Almici. Sul rovesciamento di fronte Mengoni entra su Mokulu lanciato a rete, ma Di Paolo lascia ancora correre. Sempre Mokulu ci prova al 41' ma Lanni non ha problemi a bloccare. Nella ripresa l'Ascoli sembra piu' pimpante anche se poco incisivo. Al 16' Carpani viene ammonito per simulazione. Al 26' Lanni salva su Mokulu imbeccato dalla destra da Cavion. Fiorin prova la carta Perez, ma il brivido finale lo regala Brighenti che calcia fuori dopo un ottimo contropiede di Castrovilli.

ASCOLI-CREMONESE 0-0
Ascoli (5-3-2): Lanni 6.5; Mogos 6, Padella 6, Mengoni 6 (29' st De Santis sv), Gigliotti 6, Cinaglia 6; Carpani 6, Buzzegoli 6, Bianchi 6 (29' st Parlati sv); Varela 6, Santini 6 (37' st Perez sv). In panchina: Venditti, Ragni, De Feo, Perez, Castellano, Florio, Pinto, Clemenza, Baldini. Allenatore: Fiorin 6
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani 6; Almici 6, Canini 6, Claiton 6 (7' st Garcia Tena 6), Renzetti 6; Airini 6, Pesce 6 (24' st Cavion sv), Croce 6; Piccolo 6 (35' st Castrovilli sv); Mokulu 6, Brighenti 6. In panchina Ravaglia, Procopio, Salviato, Castrovilli, Marconi, Scappini, Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli. Allenatore: Tesser 6
Arbitro: Di Paolo di Avezzano 5
Note. Spettatori: 5.024 (paganti 1.473, abbonati 3.551) per un incasso di 35.137,81 euro. Ammoniti: Bianchi, Santini, Almici. Recupero: 3' e 4'.