Rivarolo del Re (Cremona), 4 settembre 2017 - Raggiunto l'accordo definitivo per l'acquisto del marchio De Rica da parte del Consorzio Casalasco del Pomodoro, già titolare del marchio Pomì e leader in Italia nella coltivazione, produzione e trasformazione del pomodoro. A cedere il noto brand di pummarola è Generale Conserve spa, società genovese col core business nel tonno in scatola a marchio AsdoMar che dichiara di "aver avviato il rilancio a fine 2013 collocando De Rica nel segmento premium del mercato delle conserve vegetali."

L'operazione, sottolineano le parti, "riporta il rinomato brand nella sua zona originaria di produzione e decreta il passaggio di un altro importante marchio italiano direttamente in mano al mondo agricolo cooperativo, espressione di una filiera tutta italiana con un forte legame col proprio territorio d'origine". Il Consorzio Casalasco del Pomodoro, con sede nel Cremasco, conta 370 aziende agricole associate che coltivano 7.000 ettari di terreno dislocati nella pianura Padana tra le province di Cremona Parma, Piacenza e Mantova.