Cremona, 13 giugno 2017 -  Blitz all'alba: i carabinieri del nucleo investigativo di Cremona, al termine di una prolungata indagine, hanno eseguito 9 misure di custodia cautelare a carico di 3 italiani e 6 extracomunitari tutti accusati di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in concorso. Gli arrestati erano residenti nelle province di Cremona, Bergamo, Torino, Catania e Cosenza. I militari hanno inoltre eseguito 12 perquisizioni domiciliari e denunciato 8 persone per lo stesso reato.

La droga, principalmente cocaina, eroina e hashish, affluiva dalle limitrofe province di Bergamo e Brescia nel Comune di Soresina, per il successivo spaccio in ambito locale.