Soresina (Cremona), 8 giugno 2017 - Si è sparato un colpo di pistola all'interno della caserma di Soresina: è morto così, ieri notte, il comandante della stazione dei carabinieri. I suoi colleghi hanno trovato il corpo all'alba di stamani, poco prima delle 5, in un locale al piano interrato della caserma. Ignote, al momento, le cause che l'hanno spinto a compiere il gesto estremo. Si sa solo che l'altro ieri, come sempre, aveva lavorato per l'intera giornata, e che nessuna delle numerose persone incontrate mercoledì pomeriggio e mercoledì sera aveva notato in lui qualcosa di strano.