Soncino, 11 febbraio 2018 -  Hanno fatto saltare lo sportello bancomat con dell'esplosivo. Colpo la notte scorsa ai danni della filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di Soncino. Un boato ha svegliato i residenti, una vera e propria bomba scoppiata in pieno centro: e in effetti la banda, perchè una vera e propria banda sembra essere entrata in azione, ha infilato l'esplosivo nella fessura da cui esce il denaro. Lo sportello è esploso letteralmente, divelto dalla sua sede. La banda si è dileguata con una cifra che si aggira intorno ai 30mila euro. Potrebbe essere la stessa banda che è entrata in azione in altri paesi del territorio. Le indagini sono affidate ai carabinieri, mentre per gli ingenti danni procurati dall'esplosione la filiale rimarrà chiusa per qualche giorno.