Cremona, 4 gennaio 2017 - In occasione della Sagra Patronale di San Bassiano è in programma la nuova edizione della Trìpa de San Bàsian. Durante la festa si potranno gustare, oltre alla trippa, altre specialità locali. Un'occasione unica per riscoprire ed assaggiare antichi sapori. L'appuntamento è per il 21 e 22 gennaio a Pizzighettone.

San Bassiano non è solo patrono di Lodi, ma anche di Pizzighettone. A legarlo alla cittadina cremonese fu un gruppo di lodigiani che, ai tempi di Federico Barbarossa, fuggì dalla distruzione della loro città, trovando rifugio nella borgata di Pizzighettone. Qui, dopo essersi insediati, continuarono a mantenere vive le loro tradizioni, tra cui il legame religioso con la loro diocesi. Oltre al ricordo del Santo Patrono, sono tanti gli aspetti che legano Pizzighettone a Lodi. Sono entrambi attraversati dall'Adda, hanno tradizioni alimentari pressochè uguali e una tonalità dilettale molto simile: Pizzighettone, unico tra i dialetti cremonesi, assume colori e termini lodigiani.