Como, 29 agosto 2017 - Tommy Robredo e Jerzy Janowicz non steccano all’esordio del Challenger di Como. I due big dell’edizione 2017 del torneo, rispettivamente ex numero 5 e 14 delle classifiche mondiali, vincono agevolmente e accedono agli ottavi di finale. Janowicz, al rientro dopo l’ultima partita disputata a fine giugno a Kitzbuhel e in ripresa dopo un serio problema ad un ginocchio, ha sconfitto per 6-3 6-4 il connazionale Kamil Majchrzak, mettendo in mostra il solito impressionante servizio, mai sotto i 220 Km/h.

Facile 6-2 6-2 anche per Tommy Robredo contro il tedesco Daniel Masur, non in grado di impensierire l’iberico. Tra gli italiani l’unico a salvarsi è stato Matteo Donati, bravo ad uscire da un match complicato e da qualche problemino fisico rimontando il canadese Lenny Hampel che conduceva di un break nel secondo set dopo aver vinto anche il primo 7-5 (5-7 6-2 6-3 il punteggio finale).
Perdono tutti gli altri azzurri. Federico Gaio paga il confronto con il campione uscente Kenny De Schepper che vince in due set per 7-6 6-2. Esce con più di un rimpianto Stefano Napolitano, avanti 7-6 3-0 prima di subire un parziale di 7 giochi a 0 da Gastao Elias che ha rilanciato il portoghese fino al 6-7 6-3 6-3. Ko anche Gianluca Di Nicola, vincitore delle qualificazioni, contro il 17enne canadese Felix Auger-Aliassime, giocatore su cui molti sono pronti a scommettere per un grande futuro (6-1 6-4 il punteggio). E a proposito di giovani di talento, attenzione a Corentin Moutet, 18enne francese, che questa sera ha rifilato un 6-2 6-4 al russo Teymuraz Gabashvili.

Domani, a partire dalle 11, scendono in campo gli ottavi di finale. Ad aprire le danze sarà la testa di serie numero 1 Marco Cecchinato contro Riccardo Balzerani, incontro seguito dal derby tedesco Jahn-Otte. Il clou nel pomeriggio a partire dalle 16 con il big match tra Tommy Robredo e il campione uscente Kenny De Schepper. Alle 18 infine il giocatore di casa Andrea Arnaboldi sarà chiamato a sfidare la testa di serie numero 4, Pedro Sousa (Portogallo). Come sempre, ci sarà da divertirsi.

Ecco i risultati del primo turno main draw: De Schepper (Fra, 8) b. Gaio (Ita, LL) 7-6 6-2, Jahn (Ger) b. Diez (Can) 6-1 6-2, Janowicz (Pol, 2) b. Majchrzak (Pol, LL) 6-3 6-4, Souza (Por, 4) b. Ymer (Swe) 6-4 6-0, Elias (Por) b. Napolitano (Ita) 6-7 6-3 6-3, Auger-Aliassime (Can) b. Di Nicola (Ita, Q) 6-1 6-4, Bourgue (Fra) b. Lestienne (Fra, Q) 6-4 6-2, Robredo (Esp) b. Masur (Ger) 6-2 6-2, Krajinovic (Srb, 3) b. Popko (Kaz) 6-1 6-1, Donati (Ita, Wc) b. Hampel (Can, Q) 5-7 6-2 6-3, Moutet (Fra, Q) b. Gabashvili (Rus) 6-2 6-4. In serata Garcia-Lopez (Esp, 6) vs Munar (Esp).