Como, 24 gennaio 2017 - Nessun fallimento, almeno per ora. Poche ore fa l'adunanza dei creditori del Calcio Como ha concesso al curatore fallimentare, l'avvocato Francesco Di Michele, di continuare nell'esercizio provvisorio in attesa che si facciano avanti possibili acquirenti del club che milita in Prima divisione.