Lurago d'Erba (Como), 3 agosto 2016 – Passaggio a livello pericoloso a Lurago d'Erba. Settimana scorsa il casello della linea Lecco – Molteno – Como lungo la Sp 41 è rimasto aperto in concomitanza al transito di un treno, senza che tra l'altro nessuno tra carabinieri o agenti della polizia locale provvedesse a regolare il traffico per evitare incidenti. Si tratta comunque solo dell'ultimo caso simile. I guasti ai passaggi a livello inoltre provocano anche ritardi e disservizi perché i macchinisti sono obbligati a marciare a vista e a passo d'uomo.

La vicenda è approdata pure al Pirellone con un'interrogazione del consigliere regionale democratico Raffaele Streniero. “Quanto accaduto non è più tollerabile, fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze – tuona l'esponente istituzionale –. E’ una situazione che va avanti da troppo tempo. Quella linea è ormai considerata la più inaffidabile della Lombardia”. E ancora: “Ad oggi l’unico accorgimento è la totale soppressione del servizio, nel mese di agosto e nei giorni festivi, senza che sia offerta alcuna alternativa ai viaggiatori”.