Como, 5 giugno 2016 - Elezioni amministrative 2016, domenica 5 giugno. Alle urne si sono presentati circa 33mila elettori rispetto a poco meno di 55mila aventi diritto, pari al 59.24 per cento: numeri in netto calo dalle precedenti elezioni, che avevano visto il 70 per cento di votanti. A Olgiate Comasco, dove ha votato poco più del 60 per cento degli elettori, la sfida è stata tra Simone Moretti con la lista civica La svolta e Roberto Briccola, a capo di una coalizione di centro-destra. A spuntarla, con il 47,37% dei voti è stato Moretti. Anche a Inverigo scrutinio fino a notte fonda per stabilire il vincitore tra Angelo Riboldi della lista civica Per Inverigo, Alberto Bartesaghi con una coalizione di centro destra, e Giorgio Ape, a capo di un’ulteriore lista civica. Il verdetto delle urne è arrivato a tarda notte, il nuovo sindaco è Giorgio Ape con il 41,31%. 

Con 68 voti, sette in più del suo sfidante, Livia Cioffi a Veleso è il primo sindaco eletto in questa tornate elettorale nel Comasco. Ribaltone a Tavernerio, con l’elezione di Mirko Paulon contro il sindaco uscente Rossella Radice, che ha perso per 500 voti. Confermate in tarda serata anche le elezioni di Giovanni Balabio a Pigra e Luigi Vanini a Griante, con 277 voti, pari a oltre il 72 per cento. A Cavargna e Novedrate l’elezione del primo cittadino è avvenuta ancora prima della chiusura dei seggi, quando è stato raggiunto i quorum di elettori che ha portato a proclamare rispettivamente Gavino Fiori e Serafino Grassi, rappresentanti dell’unica lista che si è candidata in ognuno dei due Comuni. A Nesso eletto con 433 voti, pari al 77 per cento, Massimo Morini della lista civica Rinascita di Nesso, mentre a Ponna Gian Antonio Sala ha ottenuto 123 voti. A Gravedona ed Uniti il sindaco è Fiorenzo Bongiasca con 1339 voti, il 67 per cento rispetto allo sfidante Giuseppe Schena. A Grandola ed Uniti, Giancarlo Zanfanti ha ottenuto 604 voti rispetto agli 82 della lista civica sfidante, guidata da Giuseppe Oscar Faggi. Alessandro Spinelli è stato eletto a Eupilio con 792 voti, Patrizia Mazza a Lasnigo con 146 voti, 7 in più dello sfidante.

Ecco l'affluenza e il risultato del voto Comune per Comune: 

Olgiate Comasco - Affluenza 60,51%, eletto sindaco Simone Moretti con il 47,37%    
Inverigo - Affluenza 60,93%, eletto sindaco Giorgio Ape con il 41,31%
Tavernerio - Affluenza 56,30%, eletto sindaco Mirko Paulon con il 56,04%
Faloppio - Affluenza 56,15%, eletto sindaco Giuseppe Presitinari con il 51,86%
San Fermo della Battaglia - 59,70%, eletto sindaco Pierluigi Mascetti con il 59,28%
Gravedona ed Uniti - Affluenza 56,79%, eletto sindaco Fiorenzo Bongiasca con il 67,18%
Carlazzo - Affluenza 59,77%, eletto sindaco Mauro Bonardi con il 54,96%
Novedrate - Affluenza 54,47%, eletto sindaco Serafino Grassi con il 100%
Carbonate - Affluenza 53,71%, eletto sindaco Amalia detta Lia Marazzi con con 82,52%
Eupilio - Affluenza 64,53%, eletto sindaco Alessandro Spinelli con il 55,69%
Valsolda - Affluenza 49,54%, eletto sindaco Giuseppe Farina con il 52,43%
Pusiano - Affluenza 75,60%, eletto sindaco Andrea Maspero con il 53,12 %
Grandola ed Uniti - Affluenza 56,17%, eletto sindaco Giancarlo Zanfanti con l'88,04%
Nesso - Affluenza 47,25%, eletto sindaco Massimo Morini con 77,59%
Carate Urio - Affluenza 60,64%, eletto sindaco Daniele Aquilini con il 59,38%
Pianello del Lario - Affluenza 69,65%, eletto sindaco Dino Giucastro con il 38,22%  
Griante - Affluenza 63,94%, eletto sindaco Luigi Vanini con il 72,70%
Sormano - Affluenza 78,55%, eletto sindaco Giuseppe Sormani con il 53,79% 
Lasnigo - Affluenza 82,63%, eletto sindaco Patrizia Mazza con il 51,22%
Blessagno - Affluenza 62,20%, eletto sindaco Marco Longoni con il 60,32%  
Pigra - Affluenza 66,23, eletto sindaco Giovanni Balabio con il 53,03%
Ponna - Affluenza 62,78%, eletto sindaco Gian Antonio Sala con il 64,73%
Veleso - Affluenza 54,95%, eletto sindaco Livia Cioffi con il 52,71%
Trezzone - Affluenza 82,27%, eletto sindaco Davide Dadda con il 71,18%
Cavargna - Affluenza 53,19%, eletto sindaco Gavino Fiori con il 100%