MiIano, 6 dicembre 2016 - Il questore di Como, Giuseppe De Angelis, ha vietato il contro-presidio di Forza Nuova previsto per il prossimo 9 dicembre a Como. La manifestazione è stata vietata per motivi di ordine pubblico per la concomitanza, quel giorno, di una manifestazione promossa dal Pd e da varie forze della  società civile contro l'irruzione di un gruppo di skinhead durante la riunione di un'associazione pro-immigrati. Alla manifestazione promossa dal Partito Democratico sarà presente la presidente della Camera, Laura Boldrini. Il questore ha invitato Forza Nuova a scegliere un'altra data per il presidio.

Nel pomeriggio è arrivata la replica: "Il 9 dicembre Forza Nuova sarà ugualmente presente con il suo segretario nazionale Roberto Fiore" ha detto il coordinatore provinciale di Forza Nuova Lario Salvatore Pietrocola, nonostante il divieto del questore di Como. Stando a quanto riferito la sua formazione scenderà in piazza sabato alle 17.30 come contro-manifestazione a quella organizzata sabato mattina alle 11 dal PD. Pietrocola definisce il divieto "pretestuoso, a oltre sei ore dalla manifestazione del Pd". "