Como, 15 luglio 2017 - Qualche tensione questo pomeriggio di fronte alla stazione San Giovanni di Como dove si sono radunati un gruppo di manifestanti pro-migranti arrivati dalla Svizzera. Si trattava di un gruppetto di quindici persone, provenienti dal Canton Ticino, che ha aderito all'invito dell'associazione Giso Svizzera per "per protestare contro gli abusi perpetrati sulle loro spalle a parte delle autorità elvetiche al confine sud". 

Il mini presidio è stato circondato dagli uomini delle forze dell'ordine che presidiano la stazione, visto che la manifestazione non era stata autorizzata. A chiarire la situazione ci ha pensato don Giusto Della Valle, che ha raggiunto i manifestanti e li ha accompagnati a piedi fino alla dogana di Chiasso, per una marcia di protesta.