San Fermo della Battaglia (Como), 15 giugno 2017 - Porta il kilt, ha il pelo fulvo e vive nelle Highlands. E’ sir Red McSquirrel, protagonista del libro illustrato per bambini “Clan McSquirrel” nato da un progetto di raccolta fondi dell’associazione culturale di Como Oro di Scozia per la Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Ferdinando Viti, presidente dell’associazione no profit, Viber, alias Vittorio Bernasconi, autore dei testi, e Carlo Pozzi, illustratore, hanno voluto narrare le gesta dell’originale famiglia dalla Scozia all'Africa, passando per le Indie Occidentali e Orientali abbinando al racconto uno scopo benefico. Prima tappa sarà la manifestazione Parolario. Domenica 18 giugno, alle 11, è in programma a Villa Bernasconi a Cernobbio la presentazione del volume, patrocinata da Asst Lariana, e dell’iniziativa a sostegno della Tin con aperitivo rigorosamente scozzese. L’ingresso è libero. Il percorso si concluderà il 17 novembre al Sant’Anna, in occasione del World Prematurity Day, per la consegna di quanto sarà possibile acquistale e una festa in puro stile scozzese con genitori, bimbi e personale della Tin.

L’idea di Viti nasce da una dolorosa esperienza personale e dal desiderio di fare qualcosa per i bimbi ricoverati e le loro famiglie. Trent’anni fa il figlio Francesco nacque prematuro e non sopravvisse, ma il legame con il reparto e con il personale non si è mail spezzato e continua oggi come ieri. Durante l’incontro di domenica sarà annunciato anche un secondo progetto che vedrà coinvolti gli alunni delle scuole della provincia di Como per il prossimo anno. La vendita del volume servirà ad acquistare e donare e al reparto alcuni dispositivi per il riscaldamento e lo scongelamento sicuro del latte materno. L’U.O. del presidio di via Ravona, che nel 2016 ha ricoverato 220 bambini, promuove infatti l’utilizzo del latte materno per le sue caratteristiche nutrizionali, come hanno sottolineato oggi il dottor Paolo Bini e la caposala Franca Lazzari, e dispone di un’organizzazione che favorisce l’uso anche esclusivo di latte materno donato da altre mamme.

Non è la sola Scozia il teatro delle gesta dei McSquirrel. Nel corso dei secoli essi hanno lasciato la loro impronta in tutto il mondo. Tramite i manoscritti in possesso di Sir Red, oggi sappiamo che i suoi avi si coprirono di gloria fin dall'inizio del '500, dal continente indiano a quello africano a quello australe. Siamo oggi autorizzati a riscrivere la verità su molte delle imprese compiute, come la bonifica delle paludi di Oijbøn e la conseguente nascita della pirateria sul sornione Atlantico, la collaborazione con la grande stirpe dei Mogol, la scoperta delle sorgenti del Nilo, la conquista del Ben Nevis e il congiungimento di "Nessie" con il cugino Lariosauro, la ricerca del Quetzal nelle foreste amazzoniche ed altre ancora. Per info su come reperire le copie del libro, che non ha un prezzo di copertina ma è disponibile a fronte di un’offerta minima di 10 euro, si può contattare l’associazione all’indirizzo associazione@orodiscozia.it.