San Fermo della Battaglia (Como), 4 ottobre 2017 - Quattro sale d’attesa a “misura di bambino” con arredi colorati e giocattoli. E’ il regalo di Artsana Group all’ospedale Sant’Anna per il settimo compleanno della struttura, operativa dal 4 ottobre del 2010. L’iniziativa è stata presentata stamattina nel corso della giornata celebrativa, dedicata quest’anno ai pazienti pediatrici. Morbidi divani, tavolini e seggioline e tanti giochi sono a disposizione dei pazienti più piccoli per aiutarli a trascorre il tempo in ospedale mentre aspettano una visita o di sottoporsi a un esame o a un intervento chirurgico. Per quanto riguarda la stanza della Terapia Intensiva Neonatale, può essere utilizzata dalle mamme e dai papà anche con i fratellini o le sorelline dei bimbi ricoverati. La saletta è dotata anche di un monitor sul quale i genitori possono vedere video informativi che spiegano, ad esempio, come fare il bagnetto o i benefici del latte materno anche per i bimbi “piuma”.

La cerimonia di oggi è stata l’occasione per mettere in evidenza le attività del Sant’Anna in ambito pediatrico. Nel presidio nascono ogni anno quasi 2000 bambini. Il reparto di Pediatria, diretto da Angelo Selicorni, nel 2016 ha totalizzato 1.529 ricoveri e i dati evidenziano un aumento della complessità dei casi. Sono oltre 11mila 300 gli accessi al Pronto Soccorso Pediatrico dall’inizio dell’anno a oggi con un tasso di ricoveri pari al 7,4 per cento. Il reparto offre inoltre una corposa e variegata attività ambulatoriale specialistica, ampliata recentemente con l’introduzione della genetica clinica pediatrica, a cui si è aggiunta negli ultimi mesi l’apertura di tre posti letto di Week Surgery pediatrica (dal lunedì al venerdì) per gli interventi programmabili in elezione. Complessivamente, gli interventi chirurgici di ambito pediatrico sono stati 498 nel 2016 tra elezione, urgenze ed emergenza e da gennaio al 30 settembre ne sono stati effettuati 436, registrando così un aumento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.