Mariano Comense (Como), 9 febbraio 2018 - Personale della Squadra Mobile di Milano e Como all’esito di un’operazione di polizia giudiziaria ha arrestato due cittadini albanesi e proceduto al fermo di un’altra persona sempre di nazionalità albanese. I due giovani sono stati arrestati dopo aver raggiunto, a bordo di due autovetture, un box a Mariano Comense nella disponibilità dei malviventi, all’interno del quale sono stati rinvenuti 7 kg di cocaina, 4,5 kg di eroina, 2 pistole mitragliatrici, una pistola semiautomatica, un revolver, caricatori per le pistole mitragliatrici e munizionamento per tutte le armi. Inoltre, nel portabagagli della Citroen C3 erano custoditi ulteriori 5 kg di cocaina e 550 grammi di eroina per un totale di oltre 17 kg di droga. Considerato il notevole quantitativo di sostanza stupefacente sequestrata, nonché il rinvenimento di armi, si è proceduto a perquisire l’abitazione e le pertinenze di uno dei tre, a Figino Serenza dal quale gli agenti della Squadra Mobile hanno visto uscire in staffetta le due autovetture condotte dai complici prima di raggiungere il box di Mariano Comense. All’interno dell’abitazione è stato sequestrato denaro contante per un totale di 8.400 euro.