Lomazzo, 11 ottobre 2017 - A casa i carabinieri gli hanno trovato oltre un chilo di di sostanza stupefacente suddivisa tra cocaina, hashish e marijuana, ma anche denaro contante, sequestrato in quanto ritenuto provento di attività illecita, materiale per il confezionamento dello stupefacente e bilancini. Il giovane, 25 anni residente a Geranzano, destinatario questa notte da un controllo dei carabinieri di Lomazzo e arrestato in flagranza di reato, è ora accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un intervento che nasce da un’attività di controllo del territorio, che già a aveva portato a un altro arresto nei giorni scorsi, quando era finita ai domiciliari una ragazza di 21 anni di Caronno Pertusella, trovata con 850 grammi di marijuana e ritenuta uno dei referenti del giro di spaccio. Indagine che sta consentendo di ricostruire la fitta intelaiatura di pusher che vendono al dettaglio nella zona di Lomazzo, ma anche dei fornitori dai quali i singoli spacciatori si approvvigionano.