Lomazzo (Como), 4 ottobre 2017 – Un mese di sospensione dell’attività per il Bar Paloma di via della Pace, a Lomazzo. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della stazione di Lomazzo al titolare dell’esercizio, motivato dal gatto che il locale era diventato punto di ritrovo di soggetti pregiudicati e noti per essere abitualmente dediti a commettere reati. In questi casi, è prevista l’adozione del Tulps, il provvedimento di sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande, con la chiusura del locale a partire dal giorno successivo la notifica del dispositivo. Per il Bar Paloma, l’atto di sospensione e chiusura è scaturito dal costante controllo del territorio da parte dei militari di Lomazzo: i punti di ritrovo di soggetti pregiudicati, infatti, vengono costantemente monitorati, così come le frequentazioni e la clientela.