Bulgarograsso (Como), 6 marzo 2017 - E' iniziata davvero male la settimana per un cucciolo che inseguendo un gatto oppure giocando ha infilato la testa sotto il cancello automatico di casa, rimanendo incastrato. Con i padroni al lavoro il cane ha iniziato a piangere e guaire cercando a suo modo aiuto.

Per fortuna a udire i suoi lamenti sono stati alcuni vicini di casa che hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco. Pochi minuti dopo sul posto è arrivata una squadra da Appiano Gentile, i pompieri prima hanno cercato di tranquillizzare l'animale, per evitare che strattonando potesse ferirsi, poi con un martinetto idraulico hanno sollevato il cancello quel tanto che è servito per liberarlo.

Indolenzito ma felice fido si è rialzato in piedi e si è messo a correre a debita distanza dal cancello: lezione imparata.