Valbrona, 5 ottobre 2017 - Alla guida di una moto da cross, si è schiantato contro la recinzione di un’abitazione, ieri pomeriggio alle 15. Il conducente, un ragazzino di 15 anni di Valbrona, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in ospedale al San Gerardo di Monza in elisoccorso in condizioni critiche.

L’incidnete è avvenuto in centro paese, in via Vittorio Veneto, a poca distanza dal municipio. Il quindicenne era alla guida di una moto Ktm da fuoristrada: ha perso il controllo, finendo a sbattere contro il muretto di recinzione di un’abitazione al civico 9, mentre viaggiava in direzione di Onno. Sbalzato dal sellino, è finito a terra in condizioni che sono subito apparse molto gravi. La moto si è completamente distrutta nella parte anteriore, finendo piegata in modo probabilmente irrimediabile. Un impatto molto violento tanto che durante i soccorsi da parte del 118 le sue condizioni sono apparse subito critiche. Il medico lo ha intubato e stabilizzato, prima di farlo salire sull’elicottero. Rispetto alla situazione iniziale, quando sono state prestate le prime cure il quadro è apparso meno preoccupante, per quanto sempre grave.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Asso per ricostruire le cause dell’incidente, in cui pare che il ragazzo abbia fatto tutto da solo, e capire se si sia trattato di un’imprudenza o se sia intervenuto qualche contrattempo o altro fattore. Atto dovuto per fare chiarezza sulle cause che hanno determinato il ferimento del quindicenne. Intanto il ragazzo è stato stabilizzato e ricoverato al San Gerardo di Monza, dove in queste ore sono state valutate le ferite e le conseguenze di quello schianto.