Como, 12 ottobre 2017 - E' stata arrestata la donna indagata per l'omicidio di Dolores De Bernardi, la 91enne ospite della casa di riposo don Guanella di Como. Si tratta di A.P. di 78 anni. E' accusata di omicidio, ma anche di calunnia. A ordinare l'arresto della pensionata, parente di un altro degente della struttura, è stato il sostituto procuratore Simona De Salvo.
La vicenda risale al 24 del mese scorso, quando i dipendenti della Casa Diviva Provvidenza gestita dai guanelliani hanno trovato senza vita la 91enne, soffocata con due guanti in lattice in gola. Inizialmente si è sospettato della compagna di stanza della vittima, che spesso si mostrava insofferente ai suoi continui lamenti. Nel suo letto inoltre sono stati rinvenuti dei guanti uguali a quelli utilizzati per uccidere l'anziana. Ma gli agenti della Mobile hanno compreso che probabilmente qualcuno stava cercando di incastrarla. E infatti visionando le telecamere installate nella stanza dove si è verificato l'omicidio si è scoperto che a mettere lì i guanti, dopo averli prelevati da un carrello dei sanitari, era sta la familiare di un altro degente.