Senna Comasco, 30 settembre 2017 - Il furto di una moto terminato nel peggiore dei modi è costato la vita a un giovane, trovato cadavere ieri sera in una roggia a lato di via Socrate, morto da chissà quante ore riverso scalzo nell’acqua. Un’immagine agghiacciante quella che si è presentata ad alcuni ragazzi che erano usciti per una passeggiata, guardando in direzione del corso d’acqua che scorre alcuni metri al di sotto del piano stradale hanno visto il cadavere dell’uomo e terrorizzati hanno immediatamente dato l’allarme. Ancora da stabilire l'identità del ragazzo, forse straniero, e soprattutto la dinamica di quanto accaduto  Un giallo che potrà essere risolto solo nelle prossime ore.