Como, 14 luglio 2017 - Fine settimana di lavoro in via Dante, piazza del Popolo e via Sirtori, piazzale Gerbetto, sono in programma i lavori di ripristino di tutta la segnaletica stradale orizzontale. Per l’esecuzione dei lavori in condizioni di sicurezza e per limitare, per quanto possibile, i disagi alla circolazione del traffico cittadino si rende necessaria l’adozione di provvedimenti viabilistici temporanei.

Dalle 21 alle 6 è prevista la sospensione della circolazione di tutte le categorie di veicoli, in via Dante, nel tratto da via Sacco a via Dottesio e Piazza del Popolo, nel tratto da via Rezzonico a via Dante; nei medesimi tratti è altresì sospesa la circolazione di tutte le categorie di veicoli in via Don Guanella (tratto da via Porro a via Dante), via Ferrari (tratto da via Santo Garovaglio a via Dante), via M.Monti (tratto da via S.Garovaglio a p.za del Popolo). Per i veicoli che percorrono via T.Grossi in direzione di via Zezio, all'intersezione con via Dante, è temporaneamente istituito l'obbligo di procedere dritto. 

Verrà sospesa la circolazione di tutte le categorie di veicoli, in via Sirtori e in piazzale Gerbetto è consentita la circolazione sulla corsia preferenziale di via A.Moro a tutte le categorie di veicoli: all’intersezione di quest’ultima con via Ambrosoli è istituito l’obbligo di arrestarsi e dare precedenza (stop) nonché l’obbligo di direzione a destra. Durante i lavori, lungo le vie e piazza interessate ai lavori, è permanentemente vietata la sosta a tutti i veicoli compresi quelli a servizio dei disabili, eccetto per i veicoli a servizio del cantiere. L’inosservanza al divieto di sosta, comporterà la rimozione forzata dei veicoli. Nell’esecuzione dei lavori, in corrispondenza ed in prossimità di intersezioni, il traffico, su tutti i rami stradali dell'intersezione dovrà essere regolato mediante movieri. Il trasporto pubblico locale, i veicoli in uso alle forze dell’ordine, al soccorso sanitario, tecnico urgente e trasporto pubblico locale, sono autorizzati a percorrere i tratti interessati dai lavori in senso unico alternato regolato da movieri a cura dell’impresa esecutrice dei lavori.