Cantù, 6 novembre 2017 – La pattuglia del Radiomobile di Cantù è intervenuta per una segnalazione di persone sospette, sabato sera in via Colombo. Appena arrivati, hanno incrociato una Toyota Aigò, di grigia, il cui conducente, alla vista dei militari, è scappato. Il tempo di invertire la marcia, e i carabinieri si sono messi all’inseguimento del mezzo che, guadagnato un buon margine di vantaggio, è riuscito momentaneamente a dileguarsi nelle vie di Cantù. La centrale operativa nel frattempo ha diramato l’allarme, e alcune pattuglie dei comandi limitrofi hanno iniziato a perlustrare la zona: poco dopo, al termine della via Giusti, i carabinieri hanno trovato l’auto, appena abbandonata e ancora con il motore acceso. Il conducente era fuggito, ma all’interno della Toyota è stato trovato un borsone con attrezzi da scasso, un flessibile e un’ascia. L’auto era stata rubata pochi giorni prima a Villa Guardia.