Como, 12 gennaio 2018 - Dopo diversi anni di assenza, grande ritorno dell’operetta sul palcoscenico del Sociale, domenica 14 gennaio alle 17 con un titolo molto apprezzato dal pubblico, La vedova allegra. A metterlo in scena, la Compagnia di Operette Elena D'Angelo: larghi consensi in importanti teatri italiani, produzioni curate nei minimi particolari, eleganti allestimenti, uso della musica dal vivo e presenza di un corpo di ballo con 8 ballerini, sono le caratteristiche di questa messa in scena. Musica di Franz Lehár, libretto di Viktor Léon e Leo Stei, e regia di Elena D’Angelo. La trama si snoda, fedele all’originale con i tradimenti, ricatti, bugie. In un clima dove tutto è grave, ma all’improvviso, la gravità si dissolve in una risata, un bacio, un canto. In questo regno di fantasia “la situazione è sempre grave ma mai seria”. Matrimonio per amore o matrimonio per interesse? Il dilemma attraversa a tal punto la società umana, in ogni epoca, che tutte le forme d’arte, prima o poi, hanno sentito il bisogno di affrontarlo. Biglietti per lo spettacolo in vendita presso la biglietteria del Teatro e online su www.teatrosocialecomo.it. Prezzi da 16 a 33 euro.