Como, 3 gennaio 2018 - Inizio dell'anno all'insegna dell'impegno al Teatro Sciale di Como che martedì 9 e mercoledì 10 gennaio propone " La paranza dei bambini", nato dalla collaborazione dello scrittore Roberto Saviano e di Mario Gelardi, direttore artistico del Nuovo Teatro Sanità. Dal cuore nero di Napoli, in scena ci sono le storie di “bambini” pronti a uccidere: una tragedia molto, troppo, reale. Lo spettacolo nasce in un luogo ‘miracoloso’ nel centro storico di Napoli, dove si tenta di costruire un presente e un futuro possibile.

Nel gergo camorristico "paranza" significa gruppo criminale, ma il termine ha origini marinaresche e indica le piccole imbarcazioni per la pesca che, in coppia, tirano le reti nei fondali bassi, dove si pescano soprattutto pesci piccoli per la frittura di paranza. L'espressione "paranza dei bambini" indica la batteria di fuoco, ma restituisce anche con una certa fedeltà l'immagine di pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti, proprio come quei giovanissimi legati alla camorra che Roberto Saviano racconta nel suo ultimo best seller.

E quel romanzo diventa ora uno spettacolo teatrale che racconta una verità cruda, violenta, senza scampo. Non a caso lo spettacolo nasce nel Nuovo Teatro Sanità, un luogo 'miracoloso' nel cuore di Napoli, dove si tenta di costruire un presente reale e immaginare un futuro possibile.o