Como, 7 ottobre 2017 – Appuntamento oggi alle 19, nell’ex chiesa di San Francesco in viale Spallino, per l’inaugurazione della ventisettesima edizione di Miniartextil, la mostra dedicata alla fiber art che ospita artisti provenienti da tutto il mondo, realizzati con materiali tessili, fibre, oggetti e metalli, tutto a formare texture e trame. “Borderline” è il tema scelto quest’anno, interpretato nei 54 minitessili e nelle installazioni, tra cui la maestosa “Forest of numbers” di Emmanuelle Moureaux che occupa tutta la navata centrale dello spazio espositivo. Al Museo del Cavallo Giocattolo di Grandate, è inoltre esposta l’installazione di Kiyonori Shimada, “Division”. Miniartextil rimarrà allestita fino al 26 novembre, aperta da martedì a domenica dalle 11 alle 19, ingresso 7 euro. Al Museo del Cavallo Giocattolo di Grandate, in via Tornese, l’installazione potrà essere visitata da martedì a venerdì dalle 15 alle 19, sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Questa sera il vernissage è a ingresso libero. Fino al 26 novembre, sono inoltre previsti eventi e serate speciali.