Brescia, 4 novembre 2017 - L'A Brescia batte a Napoli la Canottieri per 11 a 8 e insieme ai campioni d'Italia del Recco comanda a punteggio pieno il campionato di serie A. Il tecnico Sandro Bovo manda in acqua dal primo minuto Stefano Morretti al posto del portiere titolare Marco. La fomazione parte contratta e rischia di fare scappare via i padroni di casa che mancano però il colpo che potrebbere affondare Presciutti e compagni. Nella seconda frazione i vicecampioni d'Italia sistemano i meccanismi difensivi e in attacco non danno scampo agli avversari.

All'intervallo lungo Brescia è avanti per 7 a 3 e alla ripresa del gioco allunga ancora. Con la partita in mano l'An allenta un po' la presa e permette ai partenopei di riavvicianarsi. Troppo difficile però per i campani di Paolo Zizza raddrizzare il risultato e Brescia si porta a casa il successo. Mercoledì nuovo impegno per le calottine del presidente Andrea Malchiodi. A Mompiano il sette di Bovo ospita il Barceloneta nella seconda gara della fase a gironi della Champions. Dopo il ko di Hannover all'esordio servità un successo per non perdere ulteriore terreno dai quattro posti che valgono la qualificazione alla fase finale di Genova della prossima primavera.

CANOTTIERI NAPOLI -AN BRESCIA 8-11 (2-2, 1-5, 2-3, 3-1)

Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore, Del Basso 2, Confuorto, Giorgetti, M. Di Martire, Dolce 1, Campopiano 2, F. Lapenna 2, Velotto 1, Borrelli, Esposito, Rossa. All. Zizza

An Brescia: Morretti, Guerrato, C. Presciutti 2, Manzi 2, Paskovic, Rizzo 1, M. Guidi, Nora, N. Presciutti 3, Bertoli, M. Janovic 1, Vukcevic 2, Del Lungo. All. Bovo

Arbitri: Colombo e Lo Dico

Note: superiorità numeriche Canottieri 7/13, Brescia 6/7. Usciti 3 falli: N. Presciutti, Bertoli.