Brescia, 12 agosto 2017 - Sabato mattina di allenamento per la Feralpi Salò, fermamente decisa a confermare sul campo le precise ambizioni con le quali guarda al Campionato di serie C che partirà domenica 27 agosto. Curiosamente il calendario ha stabilito che la squadra di Michele Serena debba riprendere il suo cammino da dove l'aveva interrotto al termine della scorsa stagione. Il primo impegno (alle ore 20.30) della formazione gardesana sarà infatti in casa della Reggiana, proprio dove Ranellucci e compagni hanno chiuso la loro corsa al primo turno dei play off: "Ricominceremo dal palo colpito da Luche - è stato il primo commento di Mister Serena - Vogliamo partire bene, nelle prime due trasferte ci attendono subito due squadre (alla terza giornata sarà la volta della visita alla Sambenedettese - ndr) che vogliono essere protagoniste del Campionato. Senza dubbio una partenza impegnativa, ma molto stimolante. Proprio per questo vogliamo prepararci al meglio".

Un intento confermato appunto dall'intenso lavoro portato avanti sul campo di Nuvolento, un programma che è già indirizzato con decisione verso il 27 agosto, quando la compagine lacustre tornerà al "Mapei Stadium" con il proposito di "vendicare" l'eliminazione patita ai play off. L'esordio casalingo è invece fissato per domenica 3 settembre, quando il "Turina" alle 18.30 ospiterà il Renate, la squadra che rappresenta la novità delle ultime ore, visto che è stata appena "trasferita" dal girone A. La Feralpi, che ha appena inserito nel suo "motore" un altro elemento di assoluto rilievo come l'esterno destro Ferdinando Vitofrancesco, giocatore ventinovenne che proviene dal Lecce e vanta notevole esperienza, è comunque decisa a guardare soprattutto in casa propria. Dovranno essere le altre a preoccuparsi del gioco che sta prendendo forma a Nuvolento e non viceversa.